dima
  • Archive of Reality

    "La fotografia viene utilizzata dall'autrice come medium per registrare una realtà museificata, così la nave, immobile ed immersa in una luce diffusa, pare perdere ogni  tridimensionalità, quasi fluttuasse su uno specchio d'acqua come puro oggetto.  A questo punto di vista corrisponde uno zoom su alcuni coccodrilli tassidermizzati, tanto espressivi quanto inermi, forme innoque, animali che alludono alla vita". (Dal catalogo della 98.ma Collettiva Giovani Artisti, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia)